grazieFigliomeni

SCUOLE, FIGLIOMENI (FDI): “RIAPERTURE SENZA SERVIZI, IL COMUNE INTERVENGA”

“Da tempo denunciamo i disservizi delle scuole capitoline, e puntuale come un orologio anche il 15 settembre, in cui riapriranno le scuole romane, si prefigura come una giornata difficile, anche se il 15 per cento degli istituti in virtù dell’autonomia scolastica partirà già da martedì.

Ci sono giunte alcune segnalazioni da parte dei genitori di alcuni bambini, preoccupati dal fatto che il ritorno tra i banchi partirà in molti casi senza i servizi adeguati, vedi la mensa scolastica e ancora più grave il sostegno agli alunni con disabilità. Il sistema dei servizi del Campidoglio fa acqua da più parti, sono infatti oltre 1.100 gli istituti la cui gestione compete al Comune di Roma Capitale, garantito attraverso un appalto centralizzato che si occupa di refezione scolastica e di stipula di contratti con cooperative che devono occuparsi dell’assistenza agli alunni disabili, che a fronte delle numerose richieste viene assicurata soltanto al 40%. Siamo già intervenuti in passato sul tema, in particolare sul mancato sostegno agli alunni disabili, chiediamo quindi al Sindaco Raggi e al Dipartimento Scuola del Comune, di intervenire tempestivamente attivando i due servizi in questione che penalizzano numerosi bambini oltre che genitori. Non esistono infatti alunni di serie A e di serie B. E come se non bastasse questo a far preoccupare le famiglie, ci sono ritardi anche per quanto riguarda la pulizia delle scuole e le derattizzazioni, lo sfalcio dell’erba e la potature degli alberi, tutte questioni che l’Amministrazione Raggi farebbe bene ad affrontare concretamente piuttosto che limitarsi a slogan e facili proclami sui social”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

Comitato elettorale

  • Roma
    via dei Castani 82 - 00172 Roma

Contatti

  • Tel. 06/2314274
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Follow Us