bannerFigliomeniFDI

CANILE MURATELLA, FIGLIOMENI-DE PRIAMO (FDI): “PRESENTATO ESPOSTO, SITUAZIONE FUORI CONTROLLO”

“La situazione presente al canile Comunale della Muratella si prospetta ogni ora sempre più preoccupante, sia per gli animali che per gli operatori e i volontari che ci lavorano. Dal sopralluogo di ieri sono emerse criticità che non lasciano dubbi sul fatto che la situazione igienico-sanitaria sia sfuggita di mano alla Asl, ente regionale alle dipendenze di Zingaretti, e al Comune di Roma, che invece di vigilare sulle gravi carenze presenti nella struttura si disinteressano completamente di quanto sta accadendo.

CANILE MURATELLA, DE PRIAMO-FIGLIOMENI (FDI): “GRAVI CRITICITA’ SU CUI ANDARE A FONDO”

20190218CanileMuratella“Stiamo seguendo da tempo la situazione problematica del Canile comunale Muratella, tanto che già nel settembre 2018 avevamo richiesto una convocazione della Commissione Trasparenza per monitorare la situazione. Ci eravamo già attivati nei giorni scorsi in merito ad una cagnolina disabile, Tremolina, che non riceveva le giuste cure in canile, e che era stata affidata temporaneamente all’Associazione degli Animalisti Italiani per poi essere richiesta, in maniera del tutto ingiustificata, dal Dipartimento Ambiente del Comune di Roma, provvedimento al momento fermo.

AMA, FIGLIOMENI (FDI): “SENZA LINEE DI CREDITO DANNO PER LA CITTA’.”

“Sembra senza fine la parabola di Ama, con continui colpi di scena che non preannunciano nulla di buono per la città e per i suoi cittadini. La pessima gestione dell’azienda da parte del Sindaco Raggi, della sua Giunta e dei suoi Amministratori, stanno portando Ama ad un vero default, che verrà riversato sulle spalle dei suoi dipendenti e dei romani. Una vergogna che dimostra una volta ancor di più la manifesta incapacità del M5s a guidare Roma, anche in una situazione come questa in cui se le banche non garantiranno le linee di credito non verranno pagati gli stipendi dei dipendenti, i fornitori e la città sarà ancor più agonizzante e sommersa dai rifiuti.

CENTRI ANZIANI, FIGLIOMENI (FDI): “AZIONI UTILI PER RISOLVERE CRITICITA’.”

20190215CentroAnziani“I centri anziani sono degli importanti luoghi di aggregazione sociale che permettono di favorire e sviluppare relazioni interpersonali tra persone anziane che, a volte troppo sole, riescono così ad instaurare dei rapporti con loro coetanei in grado di favorire il loro benessere psicofisico, contrastando condizioni di isolamento ed emarginazione. Roma ospita ben 152 centri sociali anziani per un totale di circa 90mila iscritti, in prevalenza con oltre 70 anni di età, purtroppo a fronte di una realtà così importante l’Amministrazione Capitolina non presta la giusta attenzione a questo luoghi, come dimostrato anche dal vigente regolamento per il funzionamento di questi centri che andrebbe rivisto, sia per quanto riguarda i principi generali attinenti alle modalità di funzionamento delle strutture, sia sotto il profilo organizzativo e gestionale.

Comitato elettorale

  • Roma
    via dei Castani 82 - 00172 Roma

Contatti

  • Tel. 06/2314274
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.