bannerFigliomeniFDI

FOSSE ARDEATINE, FIGLIOMENI (FDI): “UNA RICORRENZA CHE NON VA DIMENTICATA”

20190322FosseArdeatine“Il 24 marzo ricorre l’anniversario della strage delle Fosse Ardeatine, che portò alla fucilazione di 335 cittadini, tra civili e militari italiani, da parte delle truppe di occupazione naziste. Una giornata di ricordo nei confronti di tanti civili uccisi barbaramente, al di là di ogni coinvolgimento politico e ideologico, perché la vita umana ha un suo valore su cui non si possono fare deroghe di nessun tipo. Nel mio ruolo istituzionale, lunedì parteciperò accanto ai familiari ed alle più alte cariche dello Stato, per rendere un commosso omaggio alla memoria delle vittime”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, vicepresidente dell’Assemblea Capitolina.

METRO, FIGLIOMENI (FDI): “CEDE SCALA MOBILE ENNESIMO DISAGIO PER BARBERINI”

20190321ScalaMobileBarberini“Siamo di nuovo di fronte all’ennesimo caso di malfunzionamento della metropolitana, tanto che ormai abbiamo perso il conto. Purtroppo, però, quanto accaduto questa mattina alla fermata Barberini, oltre a creare disagio nei pendolari si è configurato come un accadimento pericoloso in quanto è ceduto un gradino della scala mobile che porta i passeggeri dalla superficie alla fermata sotterranea, creando terrore nelle persone che si trovavano a transitare in quel momento.

CENTOCELLE, FIGLIOMENI (FDI): “SU PEDONALIZZAZIONE CASTANI OLTRE 90% CONTRARI”

20190321LocandinaPedonalizzazione“Nel corso dell’assemblea pubblica di ieri sera, organizzata da Rete Imprese Castani della presidente Monica Paba che ringrazio unitamente a tutto lo staff, è stato ben chiaro a tutti che oltre il 90% degli intervenuti è assolutamente contrario al progetto di pedonalizzazione di via dei Castani, strada principale del quartiere Centocelle. Come Fratelli d’Italia abbiamo illustrato in modo dettagliato, insieme ai già consiglieri municipali Daniele Rinaldi e Walter Pacifici, tutte le criticità della scellerata scelta grillina che, se attuata, creerà ulteriori disagi ai residenti e la fine del piccolo commercio per quella zona.

DE VITO, FIGLIOMENI (FDI): NOI GARANTISTI MA ONESTÀ M5S DOVE STA?

“L’arresto del presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito, conferma, con tutta la dovuta prudenza che la circostanza richiede non essendo ancora intervenuta alcuna condanna, che anche il M5S è abbastanza compromesso con le questioni giudiziarie molto gravi. Non fosse altro che l’odierno arresto di De Vito fa seguito a quello di Lanzalone, altro uomo incaricato di fatto dalla Raggi e dai vertici grillini nazionali di esaminare molti dossier scottanti, tra cui quello dello stadio della Roma, un professionista che a suo tempo conosceva molto bene e frequentava quotidianamente le stanze del potere in Campidoglio.

Comitato elettorale

  • Roma
    via dei Castani 82 - 00172 Roma

Contatti

  • Tel. 06/2314274
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.